Madame Tout le Monde

La settimana scorsa ho fatto un collegamento radio con Prima di tutto, la trasmissione del mattino di RadioRai sull’attualità italiana e dal mondo. L’idea era quella di parlare delle elezioni francesi. Mentre preparavo un po’ la questione, mi sono chiesta quali aspetti, a parte ovviamente quelli principali, potessero interessare agli italiani sulle elezioni francesi.

Rifletti che ti rifletti, a un certo punto, mi sono ricordata di una questione spinosa che accomuna i due popoli politici e mediatici: Carlà! Era da un po’ che non sentivo parlare della scopa con gli zigomi giganti première dame, e così sono andata a caccia di informazioni su di lei. Tutta presa dalla sua recente maternità, la signora Bruni-Sarkozy non si è vista nè sentita molto dall’inzio della campagna elettorale. Ma da quando il marito è ufficialmente candidato, cioè da poco più di due settimane, la signora ha fatto ben tre apparizioni:

– a 20Minutes ha dichiarato di essere al 100% d’accordo con le idee del marito. Ha continuato così :”Ho un po’ meno paura quando penso che è lui il presidente. E’ già da un po’ di anni che è lui e ha resisitito“. Alla domanda, ma il presidente non è stanco? Ha risposto, buttando nel cesso anni di femminismo e tentativi di cambiare le mentalità, in primis delle donne: “Le sue nottate sono agitate perchè HO una figlia di 4 mesi. Lui non le da il biberon, si sa, SONO LE DONNE CHE SI OCCUPANO DI QUESTE COSE”.

– all’inserto tv del Figaro ha parlato dei suoi gusti in fatto di tv: la signora, guarda Plus belle la vie (sorta di Un posto al sole transalpino) con la piccola Giulia tra le braccia, grazie al marito ha cominciato a seguire il Tour de France, segue L’amour est dans le pré, reality che ha per protagonisti i single delle campagne francesi, non riesce a guardare Koh Lanta (L’isola dei famosi con degli sconosciuti) perchè ci sono ragni e scorpioni (“Che schifo“) però è appassionata di Fort Boyard (storica emissione tipo Giochi senza frontiere).

– e infine, al quotidiano Le Parisien ha detto “Ho visto un po’ di foto (FOTO??) di quello che succede in Grecia in questo momento, e ho avuto paura“. A domanda: “Cosa pensa delle recenti proposte che ha fatto suo marito (NdA sull’immigrazione e la disoccupazione)?” “Penso che abbia fatto tutto bene. Le sue idee sono favolose“.

Tralasciando il tono da Signora Nessuno, sono proprio come voi, non vedete? Tralasciando le bestialità misogine, e le contraddizioni in cui è incappata, rimane che in ognuna di queste divine apparizioni, la signora sfoggiava questo look da casalinga-misto mamma misto donna francese dimessa, che mi metto solo un golf, preferibilmente a colori spenti e di lanaccia, chè io il cachemire non so nemmeno cosa sia, e in più non mi trucco perchè una donna intelligente non ne ha bisogno, e poi sono come tutte le donne di Francia, no?

NO. Visto che lei è la moglie del Presidente della Repubblica, signora Bruni-Sarkozy, che vive tra un hotel particulier del 16e e l’Eliseo, che è un ex top model e che la vita di una normale francese non sa nemmeno cosa sia, allora, cerchiamo di non prenderla per le derrière la normale francese, eh?